Crea sito

Al “Marina del Nettuno”, lo chef Caliri traccia il resoconto del 2019 e presenta i nuovi piatti del 2020

La Domenica appena trascorsa, durante il tradizionale pranzo annuale offerto ai giornalisti al Marina del Nettuno, è stata l’occasione per il famoso chef Pasquale Caliri, presente per il quarto anno consecutivo nella qualificata guida dei ristoranti ed unica presenza in città insignita del simbolo del “Piatto Michelin”, di tracciare un bilancio sull’anno appena trascorso e sugli eventi che lo hanno coinvolto e di presentare i nuovi piatti che entreranno nel menù del ristorante messinese ormai entrato nell’Olimpo Gourmet nazionale.
Un percorso tracciato insieme ai colleghi ambasciatori del Gusto Francesco Arena e Lillo Freni, che lo ha visto spesso protagonista di eventi sociali che ha ricordato con vivida commozione come la cena di Natale al centro clinico Nemo Sud e la cena al buio con l’associazione italiana ciechi, senza dimenticare il nuovissimo giornale online “Il gustosino” di cui è anche Direttore Responsabile  che si occupa di diffondere la cultura enogastronomica ed il gusto per la buona cucina e per il buon vino senza tralasciare le bellezze architettoniche e naturali esistenti a Messina e sul territorio siciliano.

Il menù degustazione presentato ai giornalisti intervenuti, accompagnato da pane ai mirtilli, è stato realizzato con i classici piatti già ampiamente apprezzati dello chef e dalle sue nuove proposte per l’anno appena iniziato ed era composto da:

• Zuppa ai funghi porcini con panna acida al cardamomo e tapioca croccante.

• Involtino con trippetta di baccalà, baccalà mantecato e gambero rosso di Mazara, cime di rapa croccanti, maionese con lardo di colonnata.

• Uovo cotto a bassa temperatura con uova di caviale e salmone su spuma di ricotta con acqua di mare e bottarga di tonno, focaccina venezuelana con farina di mais

• Spaghetti di carruba con ricci di mare e spuma al prezzemolo su ricotta aromatizzata al limone

• Trancio di ricciola con sedano rapa, polvere di orzo, emulsione all’aglio nero e maionese di limone

• Triglia con cavolo verza scottato, mollica atturrata, foie gras vegetale

• Spuma di tiramisù, polvere di cacao e caviale al caffè, pan di spezie e granita al caffè.