Crea sito

Al Palacultura, giovedi 27 Giugno, il convegno Psiche Politica in collaborazione con assessorato Trimarchi

Domani, giovedì 27 giugno dalle ore 9.00, l’assessore alla Cultura e Istruzione Roberto Vincenzo Trimarchi del Comune di Messina, ospiterà al Palacultura – Antonello da Messina – il convegno “Psiche Politica”. Principi etici e psicologici del benessere individuale e collettivo, focus dell’incontro promosso dall’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Messina – Commissione per l’esercizio della Psicoterapia, in sinergia con l’Associazione il Centauro Onlus e il C.I.P.A. Centro Italiano di Psicologia Analitica.
Ad aprire i lavori il saluto istituzionale del Sindaco Cateno De Luca e dell’assessore alla Cultura Roberto Vincenzo Trimarchi. Seguiranno Salvatore Cuzzocrea Magnifico Rettore Università di Messina; Giacomo Caudo Presidente Ordine Medici Chirurghi e Odontoiatri di Messina; Antonino Ciraolo Direttore Dipartimento Salute Mentale ASP Messina; Rocco Zoccali Ordinario di Psichiatria Università di Messina; Maurizio Nicolosi Direttore Corsi Istituto Meridionale del C.I.P.A; Giuseppina Castriciano Ordine Psicologi della Regione Siciliana; Rosalba Larcan e Marina Quattropani per il corso di Laurea in Psicologia Clinica e della Salute nel ciclo di vita Università di Messina.
A moderare le prima sessione antimeridiana del convegno: Maurizio Nicolosi, Melania Mento e Francesco La Rosa. Interverranno Matteo Allone, La psiche è politica; Luigi Baldari, Narcisismo individuale e collettivo; Ferdinando Testa Borderline, Anima Mundi e Campo Archetipico: dal due al tre. Per la terza sessione modereranno: Luigi Baldari, Giuseppe Rao e Gabriella Martino. Interverranno: Daniele La Barbera, Polis, Acropoli, Agorà… spazi sociali, luoghi di pensiero e discorso politico nell’era digitale – Anna Muscatello, Salute mentale ed ambiente urbano e Mario Gullì, L’Io e l’altro, psiche e società.
Le relazioni pomeridiane saranno moderate da Giuseppe Mento, Clemente Cedro e Luca Pandolfo. Francesca Picone, La dimensione politica della Psiche al femminile: da Gaia ad Atena, e altre ancora; Giuseppe Gembillo, L’Ecoetica, come contesto per il benessere individuale e collettivo; Jenny Gioffrè Anima, per un nuovo Ethos politico e Giuseppe Mento con Politica, società, individuo: un approccio neurocognitivo.