Crea sito

Approvato al Senato il ddl Concretezza. Sen Catalfo: “Questa è la strada giusta per ottenere il cambiamento che il nostro Paese merita”.

“Vogliamo che la Pubblica Amministrazione ricominci ad essere efficiente e al passo con i tempi, senza quegli sprechi che hanno avuto un impatto negativo sulla ripresa dell’economia del nostro Paese. Grazie all’attuazione di innovazioni che andranno a semplificare in modo determinate l’attività della PA, si miglioreranno i servizi per i cittadini”.
Con queste parole la senatrice catanese Nunzia Catalfo, presidente della Commissione Lavoro, ha commentato il voto positivo dell’Aula sul disegno di legge “Concretezza”.
L’esponente del M5S aggiunge: “Non posso che evidenziare il lavoro che si è svolto all’interno della Commissione che presiedo e lo spirito di collaborazione di tutti i componenti, che ci ha permesso di approvare il testo in tempi molto brevi”.
In particolare, Il provvedimento prevede la realizzazione del “Nucleo della Concretezza” per migliorare l’efficienza della P.A., il contrasto ai “furbetti del cartellino” per combattere il fenomeno dell’ assenteismo e lo “sblocco del turnover” che prevede un maxi-piano di assunzioni nel settore pubblico, in grado di garantire il ricambio generazionale.
Sullo sblocco del turnover, specifica la sen. Catalfo: “è mirato ai giovani altamente qualificati e con professionalità che, allo stato attuale, ancora mancano, dando così un volto nuovo e al passo con i tempi alla Pubblica Amministrazione. Questa è la strada giusta per ottenere il cambiamento che il nostro Paese merita”.