Crea sito

Argento: “Il Comune sfrutti il fondo regionale a tutela delle associazioni sportive cittadine”

Andrea Argento M5S

Il capogruppo del M5s chiede all’Amministrazione di attivarsi entro il 15 ottobre per usufruire dei finanziamenti previsti dalla Legge di Stabilità, da utilizzare per la riduzione delle tariffe e dei canoni d’affitto degli impianti sportivi

“Il Comune di Messina si attivi entro il 15 ottobre per chiedere l’erogazione del fondo regionale a tutela alle associazioni sportive dilettantistiche della città, che da tempo affrontano gravissime difficoltà a causa del lockdown e delle misure di prevenzione imposte dal Covid”. A chiederlo è il capogruppo del M5s Andrea Argento, che si rivolge al sindaco Cateno De Luca e all’assessore allo Sport Francesco Gallo.

“L’articolo 11 della legge di stabilità regionale – spiega il consigliere – prevede infatti l’istituzione di un fondo perequativo per gli enti locali a compensazione delle minori entrate, che può essere utilizzato per la riduzione delle tariffe e dei canoni d’affitto per gli impianti sportivi”.

“Il tutto – prosegue – è reso possibile grazie ad un intervento legislativo della deputata regionale del M5s all’Ars Jose Marano, che ha previsto l’istituzione da parte della Regione di un fondo di 300 milioni per compensare quei Comuni che forniscono una riduzione o un’esenzione delle tariffe di utilizzo degli impianti sportivi pubblici. Si tratta di un fondo studiato per aiutare sia le associazioni sportive e gli atleti che gli stessi Enti Locali”.

“Come ho ribadito a più riprese negli scorsi mesi, la situazione dello sport in città è drammatica, e a farne le spese, se non si correrà al più presto ai ripari, saranno innanzitutto le associazioni e le tante realtà cittadine che svolgono il loro lavoro esclusivamente per passione. Per questo – conclude – è fondamentale cogliere questa possibilità nei tempi utili e donare una vera e propria boccata d’ossigeno agli sportivi messinesi”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com