Crea sito

“Cambio di passo” I III VI Municipalità: “Il Consiglio comunale voti favorevolmente il patto per la città”

“Oggi è un momento storico per la città: andare al voto o, tutti insieme, lavorare per Messina!” inizia cosi una nota approvata dalla maggioranza dei Consiglieri e Presidenti delle I III VI Municipalità in merito al voto odierno in consiglio comunale del documento denominato dal sindaco Cateno De Luca “Cambio di passo” che prosegue;
“Premesso che avremmo voluto un coinvolgimento dei colleghi Consiglieri Comunali nelle loro decisioni (e non essere considerati portatori di acqua solo durante le campagne elettorali, per fortuna non per tutti), riteniamo, e non certamente per attaccamento alla poltrona, che portare Messina al voto significhi una sconfitta per tutti.
Inoltre ci chiediamo: cosa ha significato “allungare” di ben 18 mesi la nascita del regolamento sul decentramento, con la presenza di un Commissario ad acta (altra “nota stonata”) e piuttosto che andare avanti sul vero decentramento si interrompe bruscamente il cammino?
Certo, è anche vero che l’atteggiamento del Sindaco deve essere conciliante, da mediatore ed è altrettanto vero però che anche il Consiglio Comunale dovrebbe spiegare alla città perché eventualmente vorrebbe porre fine all’attuale esperienza amministrativa, posto che ogni consigliere è poi libero di valutare e votare le singole delibere.
Ribadiamo che mandare la città al voto, o per opera del Sindaco, o per opera del Consiglio Comunale, significherebbe mancare di rispetto alla città.
Altra riflessione: chi lo dice che il periodo di Commissariamento sarà breve?
Ed allora la nostra conclusione ed il nostro messaggio sia al Sindaco e sia al Consiglio Comunale è quello di mettere da parte l’ascia da guerra e lavorare insieme per la città nel rispetto delle differenze e dei ruoli.”