Crea sito

Cassonetti spostati in C.da Pisciotto e C.da Reginella, Fulco: “Bisognava avvisare prima la cittadinanza”

“Consigliere, sono spariti i cassonetti.” A parlare in una nota il consigliere della V Circoscrizione Lorena Fulco che prosegue;

Così, com’è mio solito fare mi sono recata sul posto per constatare con i miei occhi. Ebbene sì, 5 cassonetti RSU sono stati spostati a 150 e 200 metri da dove si trovavano e collocati nella piazza di sosta ATM di Contrada Pisciotto dove, tra l’altro ne esistevano già 4. Ovviamente – precisa il consigliere -, chiedo chiarimenti al Cda di Messinaservizi, per quale motivo vengono tolti 5 cassonetti RSU senza alcun preavviso alla cittadinanza? La risposta che mi viene data è la seguente: “Consigliere, i cassonetti sono stati spostati sicuramente per questioni interne, per questioni logistiche e per agevolare le manovre dei mezzi, comunque se sono stati spostati nel raggio di 150/200 metri rientrano comunque nel raggio dei 500 metri previsti.” Mi sorgono dei dubbi – continua il consigliere Fulco -, non bisognava avvisare la cittadinanza? Non bisognava pensare che quei 5 cassonetti dislocati in diverse postazioni, servivano anche un bacino di utenti anziani che adesso sono costretti ad uscire dopo le 17, percorrere 150/200 metri al buio, (aspettiamo il relamping) sulla strada dissestata, (aspettiamo la ricolmatura delle buche) con la totale assenza di marciapiede? Mentre cerco di darmi le giuste risposte, – conclude Lorena Fulco – qualcuno ha già trovato la soluzione conferendo i rifiuti malgrado la mancanza dei cassonetti. In allegato la situazione di Contrada Reginella.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com