Crea sito

Cestini dei rifiuti con accolta differenziata, Laimo: la V Circoscrizione fa uno screening per la collocazione.

Si è trattata nella seduta della 4a Commissione Consiliare Ambiente e Territorio, di stamani 7 agosto 2019, la tematica relativa alla collocazione di cestini di raccolta differenziata da collocare lungo i marciapiedi, nelle aree a verde e nelle villette del territorio della quinta circoscrizione.
Il Consigliere Franco Laimo, Coordinatore della Commissione Ambiente e Territorio, nonché proponente del punto all’ordine del giorno, lancia l’idea e avanza un’ ordinato sistema civile riferito tutto alla distinzione dei rifiuti cittadini urbani, un’idea che ha già osservato ed esposto il nostro Sindaco De Luca, ma che vede un espansione attiva e sempre presente su alcuni punti ” chiave ” della V Circoscrizione.
Per punti chiave, si intende essenzialmente zone frequentate dalla comunità adolescenziale, adulta, genitoriale, senile, come piazzette, marciapiedi, ed angoli importanti dove ogni cittadino puo facilmente mantenere pulito il proprio habitat in maniera corretta ed organizzata rispettando sempre di più l’ambiente e l’organizzazione strutturata della differenziazione dei rifiuti.
Laimo ha avuto modo di osservare tale sistema, presso il comune di Ragusa, una città davvero ben ordinata, disposta e disciplinata, dove il decoro urbano vige in maniera costante e sistemico.
Suggerisce ancora Laimo che tale osservazione seppur semplice all’apparenza, mostra un aspetto tendenzialmente borghese e progredito.
Un tocco notevole da regalare anche alla V Circoscrizione del comune di Messina, nonché alla città tutta.
Piccoli ” strumenti ” ma grandi nell’ importanza, che in maniera quasi silente, operano nell’ educazione cittadina.
Semplici gesti che, attraverso, un’idea istruita e signorile, riportano alla luce un sistema a catena che agisce nel rispetto della natura e nella decenza degna di ogni città.
Dopo la soddisfazione, conclude Laimo, di aver visto realizzare, proprio su proposta della 4a Commissione Consiliare Ambiente e Territorio, la collocazione di alcuni punti di cestini nelle spiagge circoscrizionali, adesso su punta anche alle strade, aree a verde e villette, mediante una collaborazione proficua con l’Amministrazione Comunale.