Crea sito

CUS Unime baseball: Il CUS stecca l’esordio casalingo. Al Nebiolo vincono i Paternò Red Sox

Dopo la bella vittoria del primo turno di Serie C il Cus Unime inciampa all’esordio tra le mura amiche dello Stadio del Baseball Primo Nebiolo. A violare l’impianto di casa dei messinesi ci pensano i Paternò Red Sox che, con il finale di 14-5, si aggiudicano un incontro avvincente, giocato a viso aperto dalle due squadre meglio attrezzate per il salto di categoria.
In un pomeriggio incerto dal punto di vista meteorologico partono bene gli ospiti che, approfittando di una difesa gialloblu ancora poco reattiva, si portano subito in vantaggio piazzando un break di 4-0 nel primo inning. Poco alla volta gli universitari, però, aumentano i giri: i ragazzi allenati da coach Cibati diventano imperforabili in difesa e finalmente, al quinto inning, riescono a ritrovare la parità. Una fase difensiva molto più attenta ed un rigenerato Stefano Biondo sul monte di lancio sembrano dare ottime garanzie al Manager Pippo Giuffrida per il proseguo del match ma l’ennesimo errore di un esterno messinese permette ai Red Sox di ritrovare il vantaggio, incrementato con uno sprint molto incisivo fino al rotondo risultato finale a causa di una difesa poco attenta nel proteggere le basi ed impedire le numerose “rubate” della squadra ospite.
Sembra arrivare in un momento propizio per i cuscini, dunque, la pausa pasquale, utile certamente ad oleare gli ingranaggi e ad amalgamare al meglio il gruppo universitario, uno dei roster tra i meglio attrezzati per candidarsi al salto di categoria.