Crea sito

Detenuto 20enne suicida nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto [DETTAGLI]

il sindacato degli agenti penitenziari Fs-Cosp informa che un detenuto ventenne è stato trovato impiccato nella propria cella nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto. Il suicidio sarebbe avvenuto nell’ottavo reparto dell’istituto penitenziario. Il segretario generale nazionale del Co.S.P. Domenico Mastrulli in una nota ribadisce “Si allunga tristemente la lista di suicidi, un fenomeno sul quale esistono responsabilità ben precise. A nulla sono serviti gli appelli rivolti all’Amministrazione penitenziaria e al ministero. In più occasioni il Co.S.P. ha denunciato la situazione di grave sovraffollamento carcerario a fronte di un organico sempre più ridotto. Costringere i poliziotti penitenziari a carichi di lavoro massacranti non consente di garantire la sicurezza all’interno dei penitenziari italiani. I suicidi si affiancano ad altre criticità, evasioni, aggressioni ad agenti. Purtroppo – conclude Mastrulli – abbiamo superato ogni limite, nelle carceri accade di tutto e nessuno ci ascolta”.