Crea sito

Disturbo da stress post narcisista, ecco i 3 segni della sofferenza

Cos’è il Disturbo Post Narcisista da Stress (PNSD)?

Il Disturbo Post Narcisista da Stress è un disturbo che si manifesta dopo aver vissuto in prossimità di un narcisista. Vivere con un narcisista può essere estremamente faticoso per una persona. I narcisisti tendono ad essere estremamente manipolatori e violenti e spesso illumineranno temporaneamente le loro vittime e faranno di tutto per influenzare i loro sentimenti.

Dopo essersi liberati dall’influenza di un narcisista, le vittime possono sperimentare un periodo di impotenza, ansia, rabbia o depressione, proprio come accade dopo un evento traumatico. Ci sono tre segni principali per qualcuno che soffre di Disturbo da Stress Post Narcisista.

Ecco 3 segni che qualcuno sta soffrendo di disturbo da stress post narcisista:

1. Flashback

Il Disturbo Post Narcisista da Stress può far sì che le vittime del narcisista abbiano dei flashback del tempo trascorso insieme a lui. Questo può essere scatenato da una molteplice varietà di eventi o situazioni chiamati in psicologia “trigger”. I trigger possono essere determinati comportamenti, suoni o parole ma anche determinati odori o luoghi. 

Secondo il Royal College of Psychiatrists Public Education Committee, “Ti ritrovi a rivivere l’evento, ancora e ancora. Questo può accadere sia come un “flashback” durante il giorno che come incubi durante il sonno. Questi possono essere così realistici che ti sembra di vivere l’esperienza di nuovo.” 

Molte persone che soffrono di Disturbo Post Narcisista da Stress possono avere anche difficoltà a gestire le proprie emozioni nei confronti degli altri perché avendo vissuto con il narcisista, ovvero un soggetto che spesso si arrabbia all’improvviso, in loro facilmente può essere attivato un flashback quando percepiscono qualcuno come arrabbiato o arrabbiato con loro.

I sopravvissuti possono anche ricevere flashback su periodi di manipolazione da parte del narcisista.

Ciò può portare a una paranoia estrema, in cui le vittime si chiedono se le persone intorno a loro li stanno manipolando. Hanno la sensazione di stare giocando a un gioco che semplicemente non possono vincere, anche se nessuno intorno a loro ha un secondo fine.

2. Evitamento

Chi soffre di Disturbo Post Narcisista da Stress può manifestare evitamento per un gran numero di cose. Questo evitamento può manifestarsi nei confronti delle persone, dei luoghi, delle cose, delle attività e persino delle emozioni.

Il narcisista solitamente tende a controllare le vittime, usando la manipolazione e la rabbia per mantenerle sotto il proprio controllo. 

Spesso quindi, in conseguenza, i sopravvissuti eviteranno cose che gli ricordano la rabbia del narcisista o cose che non erano autorizzate a fare mentre erano sotto l’influenza del narcisista, diventando spesso anche emotivamente evitanti. Le persone che sono vittime di un narcisista saranno spesso indotte a credere che le loro emozioni siano dannose nel rapporto con gli altri. Ciò può portarle a essere distanti dalle proprie emozioni perché hanno dovuto imparare a non provare nulla per sopravvivere al narcisista.

3. Difficoltà a tornare alla vita normale

Uno dei principali sintomi  del Disturbo Post Narcisista da Stress è un’estrema difficoltà a tornare alla vita normale. Per le vittime che stanno cercando di tornare alla vita quotidiana dopo aver vissuto con un narcisista, questo può includere qualsiasi cosa, dalla paranoia agli attacchi di panico, fino ad arrivare alla depressione. Vivere con un narcisista può essere estremamente travolgente e dopo averlo provato bisogna imparare ad adattarsi ad una “nuova normalità”.

Fortunatamente secondo la Mayo Clinic: “La maggior parte delle persone che attraversano eventi traumatici può avere difficoltà temporanee ad adattarsi e ad affrontarle, ma con il tempo e una buona cura di sé, di solito migliorano.”

Come aiutare qualcuno che soffre di disturbo da stress post narcisista

Conoscere i sintomi del Disturbo Post Narcisista da Stress può essere incredibilmente utile, specialmente quando stai cercando di capire cosa si può fare per aiutare un sopravvissuto ad un narcisista. Ecco alcuni modi per rendere più facile la vita di un sopravvissuto e aiutare la sua transizione dalla convivenza con un narcisista al vivere di nuovo la propria vita.

1. Ascolta

I sopravvissuti vorranno dire la loro verità così come la ricordano. Consenti loro di parlare. Ascoltali e conferma quello che dicono.

“Usa l’ascolto attivo. Non interrompere, ma prova a ripetere ciò che senti per assicurarti di aver capito. Lascia che la conversazione finisca se diventa troppo intensa.”

Assicurati che sappiano che li senti. Può essere incredibilmente prezioso per il processo di guarigione essere ascoltato da un sopravvissuto.

2. Convalida le loro emozioni

Potrebbero sentirsi ovunque, ma la parte importante è che si sentono. Le emozioni non sono “buone” o “cattive”. Sono neutrali e importanti per la nostra sopravvivenza. Se un sopravvissuto ti dice che si sente arrabbiato, ferito o spaventato, ascoltalo e conferma come si sente. “Anche se l’emozione non è appropriata per la situazione, i sopravvissuti spesso devono imparare di nuovo a usare le proprie emozioni.”

3. Sostienili

Le persone che escono da una relazione o da una situazione di vita con un narcisista spesso devono costruire il loro sistema di supporto da zero. “Puoi incoraggiare dolcemente e responsabilizzare la vittima del narcisista ad iniziare a sanare la frattura interagendo con le persone e il mondo. Di nuovo, non spingere. La vittima potrebbe resistere, quindi dimostra semplicemente di essere lì”

Essere lì per loro significherà più di quanto tu possa immaginare. A volte, tutto ciò di cui hanno bisogno è qualcuno che sia presente quando le cose si fanno difficili. Anche se sei lì solo per offrire un orecchio in ascolto, farai la differenza.