Crea sito

Ex Province, Villarosa: “Un accordo tra il ministro Tria e la Regione Sicilia per garantire l’equilibrio finanziario” [VIDEOINTERVISTA]

“Ci siamo trovati in una situazione di crisi delle ex Province siciliane, che non dipendeva dall’attuale governo nazionale, ma ci siamo lo stesso subito attivati per trovare una soluzione sia per i problemi passati per il 2017 e 2018 che per quest’anno”. A dirlo durante una conferenza stampa alla Città Metropolitana di Messina il sottosegretario all’Economia Alessio Villarosa che ha aggiunto: “Abbiamo poi fatto un accordo tra il ministro Tria e la Regione Sicilia per sistemare i problemi a livello generale definitivamente entro il 30 settembre 2019 garantendo l’equilibrio finanziario corrente e non in conto capitale come si sta dicendo in questo periodo per tutte le ex Province. Se non abbiamo i dati esatti dei bilanci e di come verranno chiusi nelle Città Metropolitane grazie a questa norma non sappiamo di quante risorse aggiuntive avremo bisogno per risolvere definitivamente questo problema in futuro. Sapete tutti le condizioni del bilancio nazionale quindi dobbiamo cercare di agire con le risorse che ci sono”. “A noi – conclude Villarosa – piace risolvere i problemi, ad altri piace fare gli show e lasciamo a loro questo compito. La marcia dei sindaci non ha inciso su queste decisioni è da gennaio che lavoriamo a questi problemi. Mi chiedo se non avessimo fatto nulla cosa sarebbe accaduto alle ex Province Siciliane. E soprattutto mi chiedo cosa sarebbe accaduto se il sindaco metropolitano Cateno De Luca si fosse veramente dimesso e avesse mandato in default la Città metropolitana”.