Crea sito

Festa della colomba del santuario di S. Maria di Montalto [FOTOGALLERY COMPLETA]

Oggi 12 Giugno si festeggia S. Maria di Montalto. Il Santuario, sorge sul colle della Caperrina , in posizione panoramica con vista che spazia sulla città di Messina.

Secondo quanto racconta il Samperi, un fraticello di nome Nicola, che viveva in un piccolo dormitorio alle falde del colle, sollecitato da una visione della Vergine Santa, aveva convocato sull’altura i capi della città e il popolo, e lì, a mezzogiorno, una bianca colomba scese dall’alto e, volteggiando a fil di terra, segnò il perimetro della chiesa che, secondo le rivelazioni a Fra Nicola, la Madonna voleva eretta sul colle.

Nel Giugno del 1295 la chiesa era terminata e aperta al culto, una chiesetta di appena m. 8 x 14, con l’abside volta a oriente secondo l’antica usanza, destinata a diventare il più celebre Santuario di Messina, vero Palladio della città.

Essa nasceva in un contesto storico molto movimentato, legato alle vicende del « Vespro Siciliano ».

Il momento culminante è stato nel solenne pontificale, presieduto personalmente da S.E. Mons.Cesare Di Pietro, e durante il quale il Sindaco, a norma del Decreto Senatoriale del 1-3-1745, offre un cero votivo di 25 libbre , a nome della Città, alla Madonna in ringraziamento per il suo prodigioso intervento con cui nel giugno del 1743 liberò la città dalla mortifera peste che aveva fatto oltre 40.000 morti a Messina e dintorni. Offerta, particolarmente sentita, completata da quell’altra, non meno emozionante, dell’offerta della stessa Città alla Madonna con l’emozionante alzabandiera dal piazzale del Santuario, fino alla statua della Madonnina, posta sul frontespizio del Santuario, a perpetua memoria dell’aiuto materno dato alla città in occasione della Battaglia di Lepanto e quale vigile sentinella sulla città e sullo stretto.