Crea sito

Gioveni: Assunzioni AMAM “Perché non si ricorre anche alla vigente graduatoria pubblica con scadenza aprile 2019?”

“Da notizie apprese a mezzo stampa nei giorni scorsi, codesta società pare si adopererà a breve nell’avviare le procedure per l’assunzione di alcune figure con differenti qualifiche per garantire alcune tipologie di servizi.” a parlare in un interrogazione diretta al Sig. Presidente CdA AMAM Dott. Salvo Puccio ed al Sig. Sindaco del Comune di Messina On. Dott. Cateno De Luca è il consigliere comunale Libero Gioveni, che continua
“Eppure, nonostante sia certamente apprezzabile questa azione amministrativa volta anche a dare sbocchi occupazionali, non posso non ricordare a codesto CdA e al sig. sindaco n.q. anche di assessore alle società partecipate, che esiste ancora vigente una graduatoria pubblica con scadenza nel mese di aprile 2019, frutto di un bando pubblico, nella quale risultano inseriti n. 121 cittadini fra gli 846 che avevano partecipato, dei quali n. 13 operatori risultano già assunti a tempo determinato e che tuttora stanno svolgendo attività di pulizia e diserbo delle aree a verde pubbliche e cimiteriali nonché attività di vigilanza.

Pertanto, in virtù di quanto sopra esposto, il sottoscritto consigliere comunale, preso atto delle meritorie intenzioni di codesta società e delle diverse qualifiche che occorrerebbero ad AMAM S.p.A. a stretto giro per l’espletamento di vari servizi,

i n t e r r o g a

le SS.LL. in indirizzo al fine di conoscere:
1. se e quando intendano avviare queste procedure concorsuali;
2. se intendano attingere anche dalla vigente graduatoria pubblica per coprire le
eventuali figure mancanti con la medesima qualifica degli idonei, al fine di evitare
possibili ricorsi da parte degli stessi aventi diritto.