Crea sito

Giustizia. Agenda 2030, Navarra (PD): “Da giovani contributi per garantire a società regole più armoniose”

“Qualsiasi Paese che vuole mantenere gli impegni sull’agenda 2030 sulla sostenibilità deve investire sulla persona, perché l’individuo è il principale motore per garantirla in qualsiasi processo di sviluppo economico sociale e ambientale”. Lo ha dichiarato alla Dire il deputato dem Pietro Navarra intervenuto oggi a Messina al dibattito ‘Obiettivo 2030, quali prospettive per il Paese’, promosso in occasione del 25esimo congresso nazionale di Aiga, l’Associazione italiana giovani avvocati. In Italia è però mancata la determinazione per farlo. “Mi auguro – ha aggiunto il deputato – che nel futuro si cambi rotta, puntando sulla persona, sull’uomo e soprattutto sui giovani per garantire ai giovani stessi al nostro Paese un futuro migliore”.
Da professore nella facoltà di Giurisprudenza all’Università di Messina, Navarra si è relazionato con molte generazioni di giovani “che poi hanno intrapreso l’attività forense, riscontrando sempre in loro una grande voglia di scommettere su stessi. Ecco perché vanno sollecitati per chiedere un contributo che possa garantire alla società in cui viviamo regole più armoniose e meno conflittuali”. L’investimento nella giustizia è diretto proprio alle regole che, ha concluso Navarra, “determinano il vivere civile nelle nostre città”.