Crea sito

Grande partecipazione alla prima delle tre serate “Vos et ipsam” volute dall’INPS Messina

Gremita la terrazza di Palazzo Samonà per il concerto inaugurale dell’iniziativa denominata Vos et ipsam: eventi per una città inclusiva: tre serate evento promosse dalla Direzione provinciale InPS in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Messina, il Conservatorio Arcangelo Corelli – Istituto superiore di studi Musicali di Messina e con il contributo e patrocinio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Messina. La serata è stata presentata dall’avv. Silvana Paratore che ha chiarito le finalità dell’iniziativa volta a promuovere una maggiore conoscenza dell’amministrazione da parte del territorio ed a favorire l’inclusione sociale coinvolgendo categorie a rischio emarginazione. Il tema di Vos et ipsam ha affermato è proprio l’arte intesa come strumento di dialogo tra il servizio pubblico ed il cittadino e strumento di contrasto all’esclusione sociale.
A porgere il suo saluto alle numerose Autorità presenti tra le quali S.E. il Prefetto di Messina dott.ssa Maria Carmela Librizzi, il direttore dell’Inps Messina dott. Marcello Mastrojeni che ha sottolineato il valore dell’iniziativa per creare percorsi alternativi di inclusione sociale e rimarcare il senso di identità della città. Suggestiva la location che ha ospitato l’evento : la terrazza di Palazzo Samonà progettata dal palermitano Giuseppe Samonà nel 1954. Concreto l’intervento del Sindaco di Messina on. Cateno De Luca che ha ribadito con forza la presenza a Messina di realtà che vanno potenziate ed adeguatamente valorizzate. Sulla perfetta sintonia del Corelli all’iniziativa Inps si è espresso il Presidente del Consiglio di Amministrazione del Conservatorio di Musica Arcangelo Corelli di Messina Giuseppe Ministeri ed il Direttore del Corelli Maestro Antonino Averna che ha precisato l’impegno dei giovani del Conservatorio in possesso di specifica e approfondita formazione musicale capaci di divulgare sul territorio l’attività di produzione artistica svolta per dare alla cittadinanza testimonianza concreta dell’impegno profuso dal Corelli per iniziative di elevato valore sociale. A dare un contributo reale, concreto e fattuale alla realizzazione delle tre serate ( la seconda si terrà il 25 luglio e la terza a settembre) l’ Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Messina per il quale ha preso la parola il Presidente dott. Enrico Spicuzza che nel suo intervento ha spiegato le motivazioni a supporto e sostegno della partecipazione dell’Ordine all’evento. Apprezzatissima la performance musicale dell’ensemble Opale Accordion Quartet: quartetto formato da: Aldo Capua, Francesco Antonuccio, Salvatore Fazzari e Agostino Pronestì tutti in possesso del Diploma Accademico di I° livello in Fisarmonica che hanno incantato il pubblico presente con brani di Astor Piazzolla musicista, compositore e arrangiatore argentino, di Ivano Biscardi docente del Conservatorio Corelli, di Charles Camille Saint-Saëns compositore, pianista e organista francese; di Bartók compositore, pianista ed etnomusicologo ungherese. Non è mancata la famosa marcia turca di Mozart, parafrasata dal famoso pianista russo Volodos. Nell’intervallo sono intervenuti l’Assessore alle politiche sociale Alessandra Calafiore con una componente del CDA della Messina social City dott.ssa Valeria Asquini accompagnata da una giovane che ha formulato un ringraziamento al comitato promotore evento per il coinvolgimento alla serata. Delle esigenze dei malati di Alzheimer si è soffermato il Gen. Brigata Antonio Alecci presidente Vicario ARIAD che ha sottolineato come l’alzheimer sia una malattia neurodegenerativa progressiva dall’impatto sociale devastante. La serata si è conclusa con tre omaggi floreali da parte del Direttore Inps e l’intervento del Prefetto di Messina che ha ribadito la valenza etica, sociale di cotale iniziativa complimentandosi con i giovani musicisti esibitisi già il 2 giugno presso il piazzale del Museo regionale di Messina per le emozioni che sono stati capaci di trasmettere e regalare a tutti i presenti .