Crea sito

Inchiesta ‘Terzo Livello’ 17 rinvii a giudizio, fra cui Emilia Barrile, Leonardo Termini e Daniele De Almagro

Il Gup di Messina ha rinviato a giudizio 17 persone coinvolte nell’ inchiesta ‘Terzo Livello’, quando lo scorso agosto la Dia scopri’ un comitato d’affari tra professionisti, politici ed esponenti della criminalità, accusati a vario titolo di associazione a delinquere, corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio, induzione indebita, corruzione, accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico, intestazione fittizia di beni. Sono stati rinviati a giudizo l’ex presidente del consiglio Emilia Barrile, i manager pubblici Leonardo Termini e Daniele De Almagro,  l’ex dirigente comunale di Milazzo Francesco Clemente e il costruttore mamertino Vincenzo Pergolizzi, insieme alle figlie Teresa, Stefania e Sonia, Angelo e Giuseppe Pernicone, Michele Adige, il commercialista Marco Ardizzone, Elio Cordaro,  Tony Fiorino, Giovanni Luciano, Vincenza Merlino e Carmelo Pullia.
L’unica a chiedere il giudizio abbreviato ieri Angela Costa, se ne riparlerà il 22 gennaio mentre Sergio Bommarito della “Fire” ha chiesto di usufruire della “messa alla prova ai servizi sociali.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com