Crea sito

Lo sport torna ad essere solidale per capitan Morgan

morgan bertolami

Dopo l’iniziativa “Tutti insieme per l’inclusione”, svoltasi il 31 luglio presso la palestra di Montepiselli, a Messina riprendono i progetti di inclusione sociale attraverso lo sport.
Venerdì 18 settembre, presso la Passeggiata a Mare, si terrà l’evento “Lo sport solidale per capitan Morgan”.

Morgan  Bertolami è un ragazzino affetto da tetraparesi spastica, con ritardo cognitivo, deficit visivo, del linguaggio e psicomotorio. Tutto causato da un’asfissia connatale, dovuta a gestosi in gravidanza. Ha bisogno di un esoscheletro, una muscolatura artificiale che gli consentirebbe di stare in piedi.
L’evento in programma il 18 settembre si articolerà i due momenti: il primo riguarda una lezione di difesa personale a cura della maestra, Presidente e Direttore Tecnico della ASD Gymnasium Karate Sporting Club, Grazia Rigolizio.
Il secondo invece, interesserà la maestra Daniela De Domenico con la sua “zumbata” solidale con cuffie wireless.
All’evento, coordinato dal dott. Nunzio De Salvo,  prenderanno parte anche le associazioni che operano sul territorio con disabili e normodotati, tra cui l’ASD “Gymnasium Karate”, il “Panathlon Service Messina – Area 9 Sicilia” e il “Sogno di Morgan Onlus”.
Il contributo di 6 euro sarà devoluto per l’acquisto di un esoscheletro per Morgan. La manifestazione si terrà nel pieno rispetto delle norme anti-covid.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com