Crea sito

Maletto (CT) intitolata ieri una piazza ai due Vigili del fuoco morti a Catania

Sono stati ricordati ieri, con l’intitolazione di una piazza in via Regina Margherita, Giorgio Grammatico e Dario Ambiamonte, i due vigili del fuoco in servizio al Comando di Catania, tragicamente scomparsi durante un intervento di soccorso il 20 marzo 2018. È stato il Comune a volere dedicare la piazza ai due giovani, per onorare un Corpo che sale alla ribalta solo in occasione di gravi eventi e che spesso è dimenticato. La visita del sottosegretario con delega ai VVf, senatore Stefano Candiani, del prefetto, del comandante provinciale Vvf di Catania, Giuseppe Verme nel locale distaccamento dei Vigili del fuoco volontari.
Erano presenti i familiari dei due vigili scomparsi, il questore di Catania, diversi sindaci del comprensorio, oltre al direttore regionale dei Vvf, Gaetano Vallefuoco, e i vertici nazionali dell’Associazione Vvf volontari, che a Maletto ha la sede provinciale, con il presidente Luca Bonello, il suo vice Giuseppe Parrinello e alcuni consiglieri nazionali, tra cui il capo gruppo della Lega il prof. Dino Bramanti insieme a Santi Lepro referente di Barcellona Pozzo di Gotto, oltre a rappresentanti dei vari Comandi e distaccamenti della Sicilia. A fare gli onori di casa, il sindaco Pippo De Luca, insieme alla Giunta e al Consiglio comunale.