Crea sito

Messina, retromarcia sulla chiusura del “Giardino delle Luci”, riapertura confermata [DETTAGLI]

Ufficialmente per un cortocircuito ai cavi di alimentazione nel pomeriggio di oggi i tecnici della ditta Albalux, proprietaria delle luminarie installate a Piazza Cairoli, avevano iniziato lo smontaggio delle stesse con tanto di camion e scale. Ricordiamo che le luminarie installate a Piazza Cairoli, denominate “Il giardino delle Luci”, sono state al centro delle polemiche dei giorni scorsi a causa della rete verde di protezione che ne ha impedito la visione a fronte di un biglietto d’ingresso di 5 euro sceso drasticamente a 2 euro grazie all’intervento del Sindaco Cateno De Luca.

In serata la svolta, malgrado il fatto che a conferma dello smontaggio era arrivato anche l’annuncio da parte di uno dei titolari dell’associazione Messina Incentro organizzatrice delle manifestazioni natalizie: “Il Giardino delle Luci chiude. Grazie ai consiglieri comunali che hanno gridato allo scandalo. Messina non riesce a sfruttare le belle occasioni. Grazie anche ai messinesi che si sono lamentati. Una conclusione degna della commedia dell’arte…. Tanto rumore per nulla? Non proprio, la città ne esce malissimo, con un grave danno alla propria immagine”, la società Albalux ha comunicato che il Giardino delle luci rimarrà aperto, smentendo le indiscrezioni di stampa delle ore precedenti.