Crea sito

Messina, flash mob del centrodestra per chiedere al Governo soluzioni reali ai problemi economici del Paese

Flash mob stamani anche a Messina di politici e simpatizzanti del Centro Destra per chiedere al Governo soluzioni reali ai problemi nati per l’emergenza economica dovuta al Coronavirus. Molti i deputati nazionali e regionali del Centro Destra, gli esponenti dell’associazioni di categoria di commercianti e imprenditori che si sono riunti a Piazza Cairoli, distanziati e con le mascherine tricolori attorno ad un grande bandiera italiana chiedendo auti per imprese, e attività commerciali nel giorno della Festa della Repubblica. “Questa è una manifestazione simbolica – ha detto Matilde Siracusano deputato nazionale di Fi – per protestare contro l’incapacità del Governo di gestire questa emergenza, premesso che noi siamo stati molto collaborativi, ma l’esecutivo non ha accettato alcuna delle nostre proposte. La gente ancora aspetta la cassa integrazione, ci sono 150 mila partite iva che non hanno avuto il contributo, non è arrivato ancora il contributo a fondo perduto alle aziende. In nessun paese d’Europa c’è stata una gestione cosi nefasta della crisi”.”Noi stiamo manifestando per gli Italiani – spiega anche il capogrupppo di Fdi all’Ars Elvira Amata – vogliamo fermare il declino dell’Italia, chiediamo aiuti immediati per piccole imprese, commercianti, artigiani, partite iva, altrimenti sarà recessione”. “E’un’iniziativa – prosegue anche Matteo Francilia, segretario provinciale della Lega – fatta nel giorno della Festa della Repubblica per ricordare che siamo un Paese che ha una Costituzione basata sul lavoro che invece stanno perdendo migliaia di italiani.Ci vuole un aiuto concreto, qui la burocrazia rischia di far collassare il paese”

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com