Crea sito

Milazzo, Coronavirus: il sindaco Formica ai proprietari di immobili: “Abbassate gli affitti”

Il sindaco Formica ha fatto un invito ai privati proprietari di immobili affinché possano valutare una riduzione temporanea degli affitti sia nei confronti degli esercizi economici che hanno dovuto sospendere l’attività, sia nei confronti di tutti gli affittuari di abitazioni private che non possono lavorare o accedere agli ammortizzatori sociali. Per uscire da questo momento di difficoltà – è il messaggio del primo cittadino – la coesione sociale è determinante: serve il contributo di tutti e un’assunzione di responsabilità di ciascuno per essere pronti a risollevarci tutti insieme.
“La solidarietà – afferma Formica – deve essere il collante della nostra comunità. Per questo non mi stancherò mai di ringraziare coloro che possono e fanno e danno. Quello che sta provocando questa pandemia a livello sanitario è noto, così come comprendiamo le ripercussioni a livello economico che ci sono state, ci sono e purtroppo ci saranno. Per questo faccio appello alla generosità e al tempo stesso alla lungimiranza dei proprietari degli immobili che ospitano negozi o imprese chiusi a causa del Coronavirus. A loro dico: posticipino il pagamento degli affitti di queste settimane, così contribuiranno alla salvezza di molte attività economiche e alla ripartenza della nostra economia. So che qualcuno l’ha già fatto, ha deciso di rinunciare all’affitto di un mese: mi complimento con lui, spero che lo possano fare in tanti. Non è pensabile che, senza poter lavorare e guadagnare, possano sostenere il peso di questi costi. È un po’ quello che tenta di fare il Comune, rinviando le scadenze tributarie a carico dei cittadini a fine anno, nell’auspicio di poter, se il governo nazionale ci darà il via libera, avere un “anno bianco” cioè un 2020 senza tributi.”                                                                                                             

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com