Crea sito

Natale 2019: da domani la pedonalizzazione di tratti del Viale S. Martino e delle Vie dei Mille e E.L. Pellegrino

In occasione delle festività natalizie, è stata disposta la pedonalizzazione di alcune strade del centro storico in vigore da domani, giovedì 5, sino al 6 gennaio 2020. Pertanto le strade interessate dal provvedimento sono la via dei Mille, tra le vie T. Cannizzaro e Santa Cecilia, consentendo l’attraversamento veicolare in corrispondenza delle intersezioni con le vie Maddalena, Camiciotti, L. Manara e N. Bixio; viale San Martino, carreggiate monte e valle, tra piazza Cairoli e via Maddalena; e via E. L. Pellegrino, nel tratto compreso tra le vie dei Mille e G. Bruno. Istituite anche la direzione obbligatoria diritto nelle vie T. Cannizzaro, direzione di marcia monte valle, Maddalena, Camiciotti, Manara e Bixio, in corrispondenza delle rispettive intersezioni con la via dei Mille; la direzione obbligatoria a destra in via Garibaldi, direzione di marcia nord – sud, (bretella lato monte), all’intersezione con via T. Cannizzaro, al fine di interdire l’accesso in via dei Mille; le direzioni consentite diritto e destra in via Maddalena, all’intersezione con viale San Martino; la direzione obbligatoria a sinistra in via Dogali, all’intersezione con via Centonze; e la direzione obbligatoria diritto in via Centonze, all’intersezione con via Dogali. Vigerà inoltre il senso unico di circolazione con direzione di marcia est – ovest (valle – monte), nel tratto di via Dogali, tra le vie Risorgimento e Centonze. All’interno dei tratti di area pedonale è consentito il transito dei velocipedi, dei veicoli degli organi di Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco e dei servizi di soccorso in emergenza, dei veicoli a servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie assegnatarie di uno spazio di sosta riservato, di quelli dei titolari di concessione di passo carrabile che hanno accesso nelle strade pedonalizzate e di quelli per l’accesso ad autorimesse. È stato disposto che, nel corso dell’allestimento degli addobbi nell’area pedonale, i commercianti interessati lascino sempre liberi un corridoio della larghezza minima di 3,50 e di altezza minima di 5 metri e le intersezioni tra le strade pedonali. È stata infine estesa la validità dei contrassegni per la sosta gratuita nella ZTL e di quelli a pagamento rilasciati dall’ATM relativi al lotto “3”, anche ai lotti “1” e “7”.