Crea sito

Navarra (PD): “Il Patto per la Falce conferma la necessità di sinergie istituzionali e non di azioni isolate vuote di contenuti”

“Le dichiarazioni del Commissario dell’Autorità Portuale, Antonino De Simone, relative al Patto per la Falce, rilanciate oggi dagli organi d’informazione, rappresentano un’importante conferma: sono la migliore testimonianza di come quell’atto, di cui , in veste di Rettore, nel 2016 fui promotore, costituisca l’unico passo concreto compiuto negli ultimi 50 anni per il recupero e la restituzione alla città della Zona Falcata”. Lo ha detto il Deputato nazionale del Partito Democratico, Pietro Navarra.
“Allora come adesso – ha aggiunto – seppur con ruolo diverso, mi guidava e mi guida la ferma convinzione che una sana sinergia istituzionale costituisca la sola strategia possibile per affrontare il tema del rilancio del territorio. Iniziative che vanno in direzioni diverse o che rappresentano provocazioni da campagna elettorale (come, ad esempio, la richiesta di trasferimento delle aree al Comune) costituiscono esclusivamente un ostacolo verso il raggiungimento dell’obiettivo. Né, ovviamente, contribuiscono all’unità d’intenti dichiarazioni esclusivamente frutto di maleducazione e prive di costrutto amministrativo”.
“Occorre, piuttosto, un’azione congiunta nei confronti della Regione siciliana, affinché si completi l’iter del Prg del Porto con il parere del Consiglio Regionale Urbanistica e la firma del Presidente Musumeci”.
“Auspico che il Consiglio comunale possa divenire parte attiva in questo senso, con iniziative determinate, e che gli stessi consiglieri – ha concluso Navarra – inseriscano tra i temi del civico consesso la progettazione di una seconda edizione del Patto che, nuovamente, ruoti attorno a un’unità d’intenti tra le istituzioni interessate e a una collaborazione politica che vada al di là degli schieramenti”.