Crea sito

Nella piscina di EcoMondo a Rimini sculture di plastica invitano alla cura dell’ambiente marino

La piscina di EcoMondo a Rimini parla di sostenibilità ambientale e salvaguardia delle acque dalle plastiche abbandonate attraverso il linguaggio universale dell’arte. Salviamo i mari e quindi l’uomo dalla plastica. È questo il messaggio che Castalia, Consorzio da oltre 30 anni in prima linea per la salvaguardia del mare, lancia attraverso una installazione realizzata da Linda Schipani, ingegnere ambientale e artista siciliana. Oggetti di uso comune come bicchieri, buste, bottiglie e flaconi di plastica su salvagenti, ridisegnati in fiori colorati e circolari, celano il pericolo generato dalla dispersione della plastica che minaccia il genere umano, rappresentato, nell’installazione, da un uomo di plastica protetto dalle barriere antinquinamento della flotta gialla Castalia. Lo specchio d’acqua, cuore della 22a fiera internazionale del recupero di materia ed energia e della sostenibilità ambientale, diventa così il luogo dove l’arte incontra la plastica per sensibilizzare la società contemporanea alla cura e alla salvaguardia dell’ambiente marino.