Crea sito

Possibili disservizi negli uffici al pubblico dell’AMAM nel periodo dal 18 al 31 ottobre

L’AMAM comunica che:

I servizi all’utenza, fruibili in atto attraverso gli Sportelli polifunzionali della sede di V.Le Giostra – Ritiro, da giorno 18/10/2019 a giorno 31/10/2019 potrebbero subire dei ritardi e non potranno essere emesse nuove fatture, ad eventuale conguaglio per le ‘autoletture’ fornite personalmente dagli utenti.
In generale, il nuovo sistema di fatturazione prevederà una periodicità di emissione standard, secondo le linee guida di ARERA, Autorità Regolazione Energia Reti Ambienti, oltre ai seguenti servizi:
· Modalità di pagamento on-line;
· Addebito diretto su conto corrente;
· Servizi di AutoLettura tramite APP smartphone;
· Servizi avanzati WEB per la gestione del proprio contratto;
· Nuove modalità di fatturazione; nuovo modello di fattura; nuova periodicità di emissione fattura;
· Nuova interfaccia WEB sito istituzionale;
· Adeguamento linee guida ARERA per volture e nuovi contratti;
· Nuove procedure e tempistiche per la costituzione in mora e la sospensione/limitazione della fornitura per gli utenti finali;
· Nuovo regolamento Servizio Idrico Integrato;
· Nuova Carta Servizi;
· Nuovi Orari sportello;
· Istituzione Numero verde Pronto Intervento;
· Istituzione Numero verde Informazioni Commerciali;
“I nuovi servizi verranno presentati in un’apposita conferenza stampa che verrà indetta nei prossimi giorni” – afferma il Presidente di AMAM, Salvo PUCCIO, rivolgendosi agli abitanti della città di Messina, ribadendo che – “ancora una volta i nostri utenti comprenderanno e apprezzeranno gli sforzi che l’Azienda compie per rendere sempre più efficiente il servizio idrico integrato. Per questo, li ringraziamo anticipatamente per la pazienza che in questo breve periodo ci porteranno”.