Crea sito

Poste Italiane Messina, Villarosa (M5s): “Più di 80 interventi sul personale da parte di Poste Italiane”

“Come già anticipato nella nota diramata a fine novembre, posso affermare che dalle interlocuzioni con i vertici di Poste Italiane giungono notizie parzialmente rassicuranti per il territorio della provincia di Messina sul quale è costante la mia attenzione.”
Il Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze del Movimento 5 Stelle intende comunicare così, in una seconda nota, il frutto dell’interessamento profuso circa le problematiche del personale dell’azienda, con particolare riguardo alla provincia di Messina.
“L’azienda comunica che in provincia di Messina oltre 800 unità di personale sono impiegate presso i soli uffici postali e che è attivo un costante monitoraggio per verificare la piena corrispondenza con i flussi di traffico e la domanda di servizi da parte della clientela. A partire dal 2018, attraverso gli accordi con i sindacati, sono state gestite tutte le dinamiche del turn over, con l’obiettivo di assicurare un completo ricambio generazionale.
Con particolare riferimento alla provincia di Messina, nel primo semestre del 2019, Poste Italiane ha realizzato azioni per un incremento complessivo di 65 unità, attraverso conversioni da part time a full time, trasferimenti volontari da altre regioni e nuove assunzioni. A seguito di tali azioni, il bilancio della provincia, ad oggi, tra uscite e nuovi ingressi, rispetto al dato di giugno 2019 (1.248 risorse), registra un complessivo incremento di 31 unità.” Dichiara il portavoce del Movimento 5 Stelle.
“Attualmente, da quello che mi è stato comunicato in una nota di fine novembre, sono in corso gli interventi previsti per il secondo semestre del 2019 che dovrebbero prevedere circa 30 conversioni da part time a full time con un relativo incremento di circa 15/16 risorse, circa 25 trasferimenti volontari da altre regioni, almeno 3 assunzioni ed un incremento di quasi 20 portalettere con orario di lavoro part time. La mia attenzione rimane costante riguardo a tutti gli interventi preannunciati, e prosegue il confronto con l’azienda oltre che con tutti i cittadini e gli operatori del settore affinché possano essere raggiunti e mantenuti elevati standard qualitativi del servizio postale svolto nella provincia di Messina oltre che in tutta la Regione Siciliana.” Conclude il Sottosegretario Alessio Villarosa.