Crea sito

Presentata oggi a Palazzo Zanca la ”Notte Azzurra dello Stretto”

Sara’ la “notte Azzurra dello Stretto” che si svolgera’ il prossimo 12 agosto alle 2, la manifestazione di ferragosto piu’ attesa dai messinesi. L’evento,giunto alla seconda edizione, si ispira al mare ed al cielo azzurro dello Stretto di Messina, e simbolicamente al manto della Madonna Assunta della Vara. Per l’occasione verranno tinti di azzurro ritrovi e monumenti del centro storico e nella notte si susseguiranno suoni, immagini, colori, concerti, performance teatrali, installazioni, mostre e spettacoli. L’Amministrazione comunale ha definito il cartellone degli altri appuntamenti promossi per l’Agosto Messinese e domani venerdi’ 10 alle 21, nel cortile dell’Antiquarium di Palazzo Zanca, ci sarà l’apertura della mostra permanente “Vara e Giganti”. Sabato 11alle 16, alla Passeggiata a Mare la X edizione de “Lo sbarco di Don Giovanni d’Austria”; alle 21, a piazza Duomo, Galà Internazionale del Folklore dei Canterini Peloritani; sempre alle 21, a Ganzirri “Notte Bianca per San Nicola”. Lunedi 13 alle alle 18, passeggiata dei Giganti accompagnati da gruppi folkloristici da Camaro Inferiore a piazza Unione Europea; alle 19.45, alla Basilica Cattedrale, concerto “Duo organo e soprano”, dove dalle 21 alle 24 sarà possibile la visita guidata al “Campanile Astronomico”;alle 21, a piazza del Popolo “Balliamo in Piazza” con Juannì; alle 21,a piazza Unione Europea, la Rassegna Gruppi Folk Peloritani. Martedi’ 14 alle 20, Santa Messa, a piazza Castronovo, presieduta da S.E. Arcivescovo Mons. Giovanni Accolla; alle 21.30, Passeggiata dei Giganti accompagnati da gruppi folkloristici da piazza Unione Europea a piazza Castronovo e ritorno. Mercoledi 15 agosto giorno di Ferragosto alle 9, da Forte San Salvatore, sparo di 21 colpi a cannone; alle 11, solenne pontificale in Duomo, con la partecipazione di autorità religiose, civili e militari; alle 18.30, partenza della Vara da piazza Castronovo con sparo di moschetteria;alle 21, previsto l’arrivo della Vara a piazza Duomo con la benedizione di S.E. Arcivescovo Mons. Giovanni Accolla. Alle 23, a forte San Salvatore, spettacolo pirotecnico