Crea sito

Reddito di cittadinanza: “Online il sito internet dove trovare requisiti, paletti e richiederlo dal 6 Marzo“

Da oggi è on line il sito dedicato al reddito di cittadinanza. Il nuovo portale è stato presentato dal premier Conte e dal ministro del Lavoro Luigi Di Maio. “Una rivoluzione per il mondo del lavoro” è il sottotitolo del sito che però, almeno per il momento, sarà puramente informativo. In sostanza per fare domanda bisognerà aspettare il 6 marzo. Nel frattempo chi spera di ottenere il reddito di cittadinanza può leggere sul sito quali sono requisiti da rispettare, anche se si tratta comunque di informazioni già note.

Come spiega Di Maio “chi vuole il reddito di cittadinanza ad aprile può fare domanda dal 6 al 31 marzo”.

“Entro i 12 mesi dal lancio del reddito di cittadinanza arriverà almeno un’offerta di lavoro entro 100 chilometri dal luogo di residenza, entro i 250 km o in tutto il territorio nazionale”

In questo periodo di tempo chi vorrà fare la domanda dovrà aggiornare l’Isee e, qualora volesse presentare la domanda telematicamente, dovrà attivarsi per richiedere lo Spid, l’identità digitale

Reddito di cittadinanza, l’indirizzo del sito internet per chiedere il sussidio
Il sito è raggiungibile all’indirizzo https://www.redditodicittadinanza.gov.it/ e si articola in diverse sezioni. Ai potenziali beneficiari viene spiegato quali sono i criteri per accedere al reddito e i documenti da presentare. C’è anche un video di presentazione che riassume brevemente come funziona la misura cardine del programma M5s.

Presentata anche la carta con cui verrà erogato il sussidio e che assomiglia molto ad una Poste Pay. “È la prova che le card esistono questa è la prima di 3 milioni”.

“La Card per il reddito di cittadinanza sarà come una normale PostePay – ha detto Di Maio – perché nello Stato sociale che vogliamo chi accede ad un programma non deve essere riconosciuto o discriminato”.