Crea sito

Referendum costituzionale 2020: urne aperte domani alle 7

Referendum 2020: si vota domani dalle ore 7 alle 23 e lunedì 21 dalle 7 alle 15. Gli elettori iscritti a Messina sono 182 mila 351

Domani, domenica 20, e lunedì 21, si voterà per il referendum costituzionale finalizzato ad approvare o respingere la legge di revisione costituzionale in materia di riduzione del numero dei parlamentari. Per l’appuntamento referendario gli elettori iscritti sono 182 mila 351, di cui 85 mila 703 uomini e 96 mila 648 donne; all’ultimo referendum del 17 Aprile 2016 gli elettori iscritti furono 194 mila 794, di cui 91 mila 254 uomini e 103 mila 540 donne.

Come da consuetudine, nel corso della votazione, a determinate ore, dovrà essere rilevata e comunicata al Comune, che poi provvederà alle ulteriori comunicazioni alla Prefettura-U.T.G. e da qui al Ministero dell’Interno, l’affluenza degli elettori alle urne.

In particolare, la rilevazione domani, domenica 20, sarà effettuata alle ore 12, alle 19 e alle 23; lunedì 21, alle ore 15, in coincidenza con la chiusura dei seggi, cui seguirà lo scrutinio.

Referendum 2020: gli orari di apertura al pubblico per il rilascio delle tessere elettorali e delle carte d’identità. Sostituiti 224 scrutatori e 15 presidenti

Sino alla conclusione del referendum costituzionale, gli uffici del Dipartimento Affari Generali – servizio Elettorale sono aperti al pubblico per il rilascio delle tessere elettorali oggi, sabato 19, fino alle ore 18, domani, domenica 20, dalle 7 alle 23, e lunedì 21, dalle 7 alle 15. Gli elettori sono invitati a verificare il possesso della tessera elettorale che potrà essere consegnata al titolare o ad un familiare convivente esibendo un documento d’identità. Per il rilascio della tessera ad altre persone è necessario che queste siano munite di delega sottoscritta dal titolare, accompagnata dalla fotocopia del documento di identità del delegante. La votazione si svolgerà domani, domenica 20, dalle 7 alle 23, e anche lunedì, dalle 7 alle 15. Per evitare che si verifichino situazioni di sovraffollamento, disguidi o ritardi nelle operazioni dei seggi, è consigliato recarsi a votare sin dalla prima mattina evitando così, per quanto possibile, le fasce orarie immediatamente antecedenti la chiusura della votazione. Il Servizio Anagrafe di Palazzo Zanca, le sedi della I Circoscrizione a Tremestieri, della V a Villa Lina e della VI (via Lago Grande a Ganzirri) sono aperti per il rilascio delle carte d’identità oggi, sabato 19, sino alle 18, domani, domenica 20, dalle 7 alle 23, e lunedì 21, dalle 7 alle 15. Al momento sono 224 gli scrutatori, che in considerazione della loro rinuncia sono già stati sostituiti dal Comune di Messina. I presidenti di seggio, invece, che hanno comunicato la loro rinuncia sono stati quindici (11 alla Corte di Appello e 4 al Comune).

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com