Crea sito

Gestione rifiuti a Milazzo, una storia infinita: lavoratori in agitazione

milazzo comune

Prossima la scadenza dell’affidamento per la gestione dei rifiuti a Milazzo, lavoratori in agitazione: il monito dei sindacati

“Dura ormai da anni la precarietà, con continui affidamenti, nel servizio di raccolta e smaltimento rifiuti nella città di Milazzo in attesa dell’esito definitivo dei ricorsi giudiziari relativi al bando settennale per aggiudicare la gestione delle attività”. Parole dei sindacati Fp Cgil, Uiltrasporti e Fiadel, che bacchettano l’Amministrazione comunale di Milazzo e chiedono certezze per i lavoratori.

Bando in scadenza

“Ancora una volta in prossimità dell’ennesima scadenza di affidamento, prevista al 30 giugno, assistiamo ad un rincorrersi di voci su nuove società che dovrebbero subentrare solo per brevi periodi – dichiarano Carmelo Pino, Michele Barresi e Ferdinando Vento, responsabili di Fp Cgil UIltrasporti e Fiadel – voci che generano confusione e comprensibile preoccupazione tra i lavoratori vittime di un sistema che con il ripetersi di brevi affidamenti e l’alternarsi sempre di nuove ditte subiscono inevitabili penalizzazioni”.

“Basta disagi per i lavoratori”

“Ci risulta che a breve dovrebbe giungere la sentenza del Cga che dirà la parola fine alle beghe giudiziarie indicando chi sarà il gestore del servizio per i prossimi sette anni- continuano i sindacati. Pertanto invitiamo l’amministrazione comunale di Milazzo a proseguire senza provocare ulteriori disagi ai lavoratori e inevitabilmente anche all’utenza, criticità che sarebbero inevitabili anche per motivi burocratici e tecnici operativi in caso si dovesse nuovamente cambiare gestore solo per poche settimane vista l’imminenza della scadenza dell’attuale affidamento”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com