Crea sito

Salita Fosse Villaggio Paradiso, Laimo: buone notizie sul rifacimento stradale

Dopo svariate segnalazioni e sopralluoghi in merito alle precarie condizioni del manto stradale e delle griglie di scolo acque quest’ultime ormai obsolete e non più a norma, di Via Salita Fosse (o conosciuta anche con il nome di Salita Fontana) località Paradiso, giungono buone notizie dal Dipartimento Lavori Pubblici e Manutenzione Strade.
Lo rende noto il Consigliere della V Circoscrizione Franco Laimo, che assieme ai colleghi consiglieri Picciotto Giuseppe ed il Vice Presidente Cons. Barbaro Carmelo Manuel, avevano più volte sollecitato l’Amministrazione ad avviare un intervento immediato e risolutivo in merito alle precarie ed impraticabili condizioni della strada, soprattutto nel tratto più a valle, dove addirittura dall’ormai usuratissimo asfalto, si è sollevato il reticolato che è uscito dal cemento, creando non pochi problemi sia ad automobilisti, che centauri e pedoni; più volte infatti qualche anziano è caduto rovinosamente al suolo a causa della rete sollevatasi.
Per di più le griglie verranno sostituite, poiché pericolose per biciclette e motocicli, ma anche per i pedoni con carrozzine; tali griglie infatti sono troppo larghe e posizionate in direzione di marcia (a scendere) ed è facile restare bloccati con una ruota fra una barra e l’altra.
Bisognerà poi ripulire anche il greto del sottostante torrente pieno di erbacce e detriti (come si vede dalle immagini) che bloccano il regolare defluire delle acque di scolo.
Importante collaborazione dunque con il Vice Sindaco Arch. Mondello, l’Ass.re al Pronto Intervento Minutoli e Dipartimento Lavori Pubblici “Manutenzione Strade”, prosegue Laimo, che vedrà quale risultato la messa in sicurezza dell’area ed il ripristino dell’asfalto.
I Consiglieri Laimo, Picciotto e Barbaro adesso chiedono però che l’intera area fino ai complessi residenziali più a nord, venga ripulita da una folta vegetazione che ostacola anche il passaggio delle auto e favorisce il proliferarsi di insetti di ogni genere e zanzare; la via infatti non conosce interventi di scerbatura da anni.