Crea sito

Sentenza appello Fiumedinisi, De Luca: “IN ATTESA DI GIUDIZIO! La sentenza in tarda mattina…”

Un lungo giorno quello di oggi per il sindaco di Messina Cateno De Luca che attende nella giornata odierna il verdetto d’appello del processo Fiumedisi, che lo vede coinvolto insieme ad altre persone. Ricordiamo che in primo grado De Luca era stato assolto dall’accusa di tentata concussione, dichiarata prescritta. Questa volta il Procuratore Generale Adriana Costabile chiede 4 anni e 4 mesi a carico di De Luca, 3 anni ed 8 mesi per il fratello Tindaro e 2 anni ed 8 mesi per Benedetto Parisi. Il primo cittadino in un post sulla sua pagina Facebook scrive: “IN ATTESA DI GIUDIZIO! La sentenza in tarda mattina…”