Crea sito

Sì al Ponte sullo Stretto, flash mob a Messina. Fratelli d’Italia: “Infrastruttura essenziale, aprire subito i cantieri”

ponte stretto

La capogruppo di FdI Elvira Amata domani interverrà a Messina al flash mob per sollecitare la costruzione del ponte e delle infrastrutture connesse alla mega opera, insieme al deputato nazionale di Fratelli d’Italia Carmela Ella Bucalo

“Fratelli d’Italia è da tempo con convinzione a favore della realizzazione del ponte sullo Stretto, e i finanziamenti del Recovery fund sono un’occasione unica che non va sprecata. E occorre partire al più presto, senza tentennamenti o rinvii”.

Lo dice il capogruppo di FdI Elvira Amata, delegata del presidente dell’ARS con funzione di presidente nella Conferenza permanente interregionale per il coordinamento delle politiche nell’area dello Stretto.

Amata domani interverrà a Messina al flash mob, in programma alle  10 a piazza Municipio, per sollecitare la costruzione del ponte e delle infrastrutture connesse alla mega opera, insieme al deputato nazionale di Fratelli d’Italia Carmela Ella Bucalo.

“Ora che anche il governo romano, seppur timidamente, apre a questa essenziale infrastruttura, per la piena realizzazione dell’alta capacità occorre riaprire i cantieri. Ricordo che il Corridoio Berlino-Palermo era uno degli assi prioritari del Trans European Network varato dall’Unione Europea, e avrebbe avuto un ruolo fondamentale per le comunicazioni e i collegamenti tra il Sud Europa e il Mediterraneo con l’Europa centrale e orientale, intersecando l’altro asse, il Corridoio Lisbona-Kiev. L’alta capacità oggi si ferma a Salerno – ha concluso Amata – facciamo che finalmente arrivi in Sicilia, e prosegua nelle due direttrici di Palermo e Augusta”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com