Crea sito

Si è spento Giovanni Morgante: cordoglio dei sindaci di Messina e di Reggio Calabria

È morto ieri, a 89 anni, il presidente della Ses, Giovanni Morgante. Oggi fino alle 19 è stata allestita la camera ardente nello stabilimento di via Uberto Bonino. I funerali si terranno lunedì alle 16 al Duomo di Messina. Riportiamo di seguito i messaggi di cordoglio dei sindaci di Messina e Reggio Calabria:

De Luca: “Messina perde un personaggio storico”
“Con la scomparsa di Giovanni Morgante la città perde un personaggio storico di Messina. Già presidente della SES ed editore della Gazzetta del Sud, è stato presidente onorario di Confindustria Messina e consigliere dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, dimostrando indubbie doti manageriali ed una visione concreta e lungimirante, che ha permesso di costruire attraverso il giornalismo un ponte culturale tra Sicilia e Calabria, rafforzato ancor di più dalla recente acquisizione del Giornale di Sicilia. Giovanni Morgante ha consolidato la strategia del ruolo baricentrico dell’informazione assunto dalla città di Messina. Alla famiglia giungano le più sentite condoglianze da parte mia e della Giunta municipale”-dichiara il sindaco di Messina, Cateno De Luca.

Cordoglio del sindaco di Reggio Calabria
Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà si unisce al dolore di Lino Morgante e dei familiari tutti per la scomparsa del padre Gianni. “La Gazzetta del Sud, che Gianni Morgante ha condotto con ingegno e perizia per tanti anni” ha dichiarato il sindaco, “è la rappresentazione plastica del legame indissolubile che unisce Messina e Reggio; la Ses Gazzetta Gds sarà il motore propulsivo che consentirà all’area metropolitana dello Stretto di diventare qualcosa in più di un’espressione geografica”.