Crea sito

Spara durante il pignoramento, novantenne uccide l’ufficiale giudiziario

Probabilmente credeva fosse l’ufficiale giudiziario che era andato a pignorare la casa. Un novantenne di Portacomaro d’Asti ha sparato due colpi d’arma da fuoco contro  il geometra incaricato dal Tribunale che questa mattina era andato a suonare alla sua abitazione.
Il geometra era invece un perito del tribunale e non un ufficiale giudiziario, come specifica il giornale Il Messaggero, e questa mattina a Portacomaro, nell’astigiano, è stato ucciso a colpi di pistola da un 90enne. È stato presumibilmente proprio questo l’equivoco che ha portato l’anziano ex commerciante, preoccupato dalla procedura di pignoramento, a sparare al tecnico, che era incaricato solo di fare una perizia preliminare.