Crea sito

Specificità dei sindacati militari: Libera Rappresentanza a II Commissione alla Camera

“Vogliamo un sì alla specificità dei sindacati militari”. Questa l’affermazione che gridano a gran voce i componenti del Sindacato Militare “Libera Rappresentanza” (www.sindacatolrm.it), presenti il 27 febbraio 2019 alle ore 14:30, presso la II Commissione alla Camera, presieduta dall’on. Gianluca Rizzo. Oltre al sindacato, vi era anche il SIM Carabinieri e il SIULM.
“La necessità di una legge immediata sul sindacato dei militari – afferma, aprendo le danze, il Presidente di LRM, Girolamo Foti – dichiara la più totale contrarietà ad ogni forma di sindacato interforze. Ogni forza armata dovrà avere il suo specifico sindacato nel rispetto della propria specificità”.
Successivamente è intervenuto il segretario generale Marco Votano, che dichiara: “Abbiamo voluto portare un contributo di pensiero e concrete proposte emendative a supporto del disegno di legge della maggioranza, 875 sul sindacato militare che cambierà la difesa dei diritti dei nostri militari”.
Tra il parterre di militari, anche il vice presidente LRM, Sandro Frattalemi, che chiosa affermando: “Oggi abbiamo sperimentato un processo innovativo nel principio ispiratorio del nostro sindacato in materia di democrazia partecipata, nella condivisione di un documento contenente delle proposte emendative. Abbiamo coinvolto la nostra base, le nostre 150 sezioni in Italia, per l’approvazione e la condivisione del nostro documento”.