Crea sito

Truffa anziana e nipote, arrestato avvocato dai carabinieri

I carabinieri hanno eseguito a Melito Porto Salvo (Rc) un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, nei confronti di un avvocato di Barcellona Pozzo di Gotto (Me) C.S., 52 anni emessa dal Gip della città del Longano, su richiesta della locale Procura, per truffa e tentativo di estorsione ai danni di una donna anziana di 86 anni e della nipote, convivente, di 28 anni. Secondo quanto emerso dalle indagini C.S., approfittando del rapporto fiduciario ultraventennale con la vittima, le ha fatto sottoscrivere, nel 2016, con atto pubblico, una procura per l’incasso in suo favore di due polizze assicurative, del valore di circa 5 mila euro ciascuna, che erano state accese dalla vittima, nel 2001, in una banca. Le ha promesso che le avrebbe restituito il denaro del quale, invece, si è impossessato versandolo sua carta postepay per un importo complessivo, comprensivo degli interessi maturati, di 15.500 euro. Inoltre l’uomo, continuando ad approfittare del suo ruolo di avvocato, ha prospettato alla vittima che vi erano ancora da pagare delle spese, legate ad una vecchia controversia civile promossa contro il marito, ormai deceduto, dell’anziana e si è fatto consegnare in più occasioni, 800 euro. Avendo la nipote chiesto più volte la restituzione dei soldi C.S. ha minacciata telefonicamente per costringerla a non intromettersi nelle vicende relative al riscatto delle polizze e per evitare che le due donne si potessero rivolgere ad un altro avvocato per recuperare il denaro sottratto.L’anziana era stata già precedentemente truffata  da Francesco Simone, 44 anni, poi arrestato, che ha convinto lei, la sorella e il marito di quest’ultima  a consegnargli delle somme di denaro, dicendo che le avrebbe consegnati al nipote scomparso da anni. In verità il giovane  era stato vittima di lupara bianca, come accertato poi dalle dichiarazioni di alcuni pentiti, ma il truffatore ha convinto  la donna e i familiari che fosse vivo e vivesse al nord e  il denaro fosse per il suo sostentamento.