Crea sito

Tv trash, Consumatori: “con ultima puntata Grande Fratello, superato ogni limite ora provvedimenti”

Con l’ultima puntata del Grande Fratello, che ha visto l’eliminazione, a sorpresa, della concorrente, Mila Suarez, la televisione italiana ha dato esempi, sicuramente, da non seguire”. Lo dicono all’unisono il presidente ed il consigliere nazionale dell’Associazione  italiana assistenza al consumatore europeo, rispettivamente, Giuseppe Spartà e Niccolò Francesconi. I massimi rappresentanti di Aiace, sodalizio che ha sedi e soci in tutta Italia, tenta di sensibilizzare politica e responsabili per evitare una televisione “trash”.  Volgarità e violenze verbali appaiono essere, secondo i rappresentanti del sodalizio, altamente diseducativi. Aiace chiede, dunque, senza mezzi termini un intervento in proposito. “È normale fare passare certe situazioni in programmi nazionali visti da milioni di cittadini ? – chiedono, inoltre, Spartà e Francesconi – E’ normale tollerare certi comportamenti da parte di una produzione e una conduttrice con telespettatori di tutte le fasce di eta’ ? Come mai la conduttrice sempre attenta a queste tematiche nelle sue trasmissioni non ha immediatamente  richiesto la squalifica, immediata, per certi comportamenti da parte della concorrente Francesca De Andrè contro, Mila Suarez?” Aiace scriverà, dunque, alla redazione del Grande Fratello per richiedere provvedimenti immediati.