15 Giugno 2024 - 07:26

Aggressione agli ausiliari del traffico, arresti domiciliari per un 66enne

La Polizia di Stato ha eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un individuo sessantaseienne residente a Rocca di Capri Leone, accusato di aver aggredito due agenti ausiliari del traffico lo scorso luglio nel comune di Capri Leone.

Durante un normale servizio di controllo del traffico, i due ausiliari hanno richiesto al proprietario di un’auto parcheggiata illegalmente di spostarla. Di fronte al rifiuto, l’individuo ha reagito violentemente, aggredendo gli agenti con calci e minacciandoli con un coltello.

Solo grazie all’intervento tempestivo di un altro ausiliario e di un poliziotto libero dal servizio, si è evitato il peggio. Il 1° marzo, la Polizia di Sant’Agata di Militello ha eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari, collocando il sessantaseienne sotto sorveglianza elettronica.

Si ribadisce che, nel rispetto del principio di presunzione di innocenza, verranno effettuati ulteriori accertamenti fino alla pronuncia definitiva della sentenza, nell’interesse dell’imputato.