20 Maggio 2024 - 10:32

Al Gilbert & Gaillard si arricchisce il palmares di Tenute Orestiadi

La cantina siciliana consolida il posizionamento sui mercati esteri attraverso la valorizzazione dell’identità territoriale

Ancora successi internazionali per l’azienda di Gibellina che trionfa al concorso Gilbert&Gaillard 2023, organizzato dal gruppo francese editore dell’omonima rivista, tra le più diffuse e lette a livello globale. Durante l’edizione 2023, una qualificata giuria di esperti ha assaggiato alla cieca oltre 1600 vini, assegnando punteggi altissimi che confermano Tenute Orestiadi tra i marchi del vino di qualità, in Sicilia, più apprezzati all’estero.
I numeri – del resto – sono più che eloquenti: ben 9 medaglie tra oro e doppio oro. ‘Sugli scudi’ il Bianco di Ludovico 2019 e il Rosso di Ludovico 2018, i due Cru di Tenute Orestiadi che, con 92 punti, conseguono il riconoscimento più alto. Due vini che raccontano una storia, una terra, una cultura, esprimendo ciò che Gibellina rappresenta oggi, proprio grazie a chi l’ha resa cittadina d’arte: Ludovico Corrao. Stesso “titolo” attribuito al Paxmentis 2021, all’ Orange Inzolia Bio 2022 che ottengono – rispettivamente – 92 e 90 punti e a tre monovarietali della Linea La Selezione, i cui nomi traggono ispirazione dalla lingua Sabir: Bahar (Mare) Zibibbo 2022, Mazal (Prosperità) Frppato e Adeni (Mediterannaeo) Perricone 2021.
Premiato anche il lavoro svolto da Tenute Orestiadi alle pendici dell’Etna e in particolare nella Tenuta La Gelsomina: con il suo vigneto ad anfiteatro che circonda un laghetto all’interno di un cratere spento. La viticoltura eroica sull’Etna è stata premiata con il Doppio Oro e oro attribuiti rispettivamente all’Etna Rosso 2019 e all’Etna Bianco 2022, vini straordinari che testimoniano l’ “ecletticità produttiva” dell’azienda che crede, sin dalla sua origine, sulla valorizzazione di ogni singolo territorio del microcosmo Sicilia.
A commentare lo straordinario successo, l’Amministratore di Tenute Orestiadi, Rosario Di Maria:
“Accogliamo con grande soddisfazione e orgoglio gli importanti risultati ottenuti in Francia che premiano, ancora una volta, i nostri sforzi produttivi in uno dei mercati più strategici in Europa. Una grande conferma della capacità e lungimiranza del nostro management che ha saputo infondere, negli anni, una visione internazionale ad un’azienda che esporta ormai in tutto il Mondo, dall’Europa al nord America, passando dal sud-est asiatico”.
Questi eccellenti punteggi ottenuti dai vini di Tenute Orestiadi dimostrano l’attenzione e la dedizione nell’ottenere prodotti di altissima qualità, apprezzati dai critici enologici e dagli appassionati del vino. Un trionfo per l’azienda e un motivo di orgoglio per la regione vinicola della Sicilia.