25 Giugno 2024 - 01:49

Bambino gravemente ferito su una barca a vela alle Eolie: operato d’urgenza a Messina

Un bambino di quattro anni e mezzo ha riportato una grave ferita al pollice mentre si trovava su una barca a vela insieme al padre, a 16 miglia nautiche a est dell’isola di Alicudi. L’incidente è avvenuto oggi pomeriggio e ha richiesto l’intervento della Guardia Costiera di Catania.

Alle 13:55, l’elicottero Nemo 11-05 della Base Aeromobili della Guardia Costiera di Catania Fontanarossa è decollato per soccorrere il piccolo. Grazie al tempestivo supporto del Circondario Marittimo di Lipari, il bambino è stato rapidamente trasferito al Policlinico di Messina, dove è stato immediatamente sottoposto a un intervento di chirurgia vascolare d’urgenza.

«Gli equipaggi della Base Aeromobili di Catania, con dedizione e professionalità, continuano a garantire la sicurezza e il soccorso in mare, dimostrando ancora una volta l’efficacia e l’importanza del proprio operato nelle situazioni di emergenza. Questo intervento rappresenta un ulteriore esempio di come la Guardia Costiera sia al servizio della comunità, operando con spirito di sacrificio e impegno, sempre al servizio del prossimo», ha dichiarato la Guardia Costiera di Catania.