15 Giugno 2024 - 19:06

Barcellona, detenuto evade dal carcere: catturato dopo rocambolesca caccia all’uomo

L’evasione di un detenuto di 26 anni dalla casa circondariale di via Madia a Barcellona è durata meno di due ore. Filippo Raccuglia, palermitano arrestato nel marzo 2020 a Palermo e detenuto a Barcellona dallo scorso 11 maggio, è riuscito a fuggire eludendo la sorveglianza degli agenti intorno alle 17:15 di ieri. Durante l’ora d’aria, Raccuglia ha scavalcato un muretto del terzo reparto del cortile passeggi, dando inizio alla sua fuga.

L’allarme è scattato immediatamente e alcuni agenti si sono lanciati all’inseguimento del fuggitivo. Dopo aver percorso un tratto di via Madia, Raccuglia ha imboccato via Ugo Sant’Onofrio nel tentativo di far perdere le proprie tracce. La caccia all’uomo, condotta da polizia, carabinieri e polizia penitenziaria, è stata serrata e tempestiva. L’uomo, che al momento della fuga indossava una felpa blu poi abbandonata per strada, è stato catturato all’interno del cortile di un’officina meccanica situata sulla stessa via.