15 Giugno 2024 - 18:48

Da Messina a Capofaro dei conti Tasca D’Almerita, chef Caliri sbarcherà a Salina

La nuova stagione del resort della nota cantina siciliana del circuito Relais Chateaux insieme all’Ambasciatore Del Gusto

Nuovo progetto per lo chef Pasquale Caliri che, dopo dieci anni di attività a Messina tornato dagli Stati Uniti, è stato chiamato alle Isole Eolie presso la tenuta “Capofaro” gestita dalla nobile famiglia siciliana produttrice di vino.
Il Faro dell’isola, le suites dislocate tra i vigneti, una terrazza naturale sul mare saranno lo scenario dove “coltivare bellezza” lo slogan dell’ azienda condiviso dal cuoco messinese.
“Ho fatto un grandissimo lavoro in riva allo Stretto – dice lo chef – testimoniato non solo dall’apprezzamento del pubblico ma anche dai riscontri della critica gastronomica che resteranno a memoria peloritana della cucina di qualità. La mia visione di cucina – acquisita alla scuola di Gualtiero Marchesi- rimarrà obbediente all’intransigenza di esaltare il nostro territorio e quello che finisce in un piatto con dedizione, qualità ed etica. Fare ristorazione di livello – continua Caliri – richiede professionalità, attenzione e cura. Sono certo – ha concluso – che coloro che in questi lunghissimi anni mi hanno scelto ed apprezzato continueranno a seguirmi con entusiasmo al di là dello Stretto nel paradiso eoliano per altri menu di bellezza.