15 Giugno 2024 - 05:45

De Luca in Tour per Messina: Oltre 30 Tappe per Portare la Voce di “Libertà” in Europa

Con più di 30 tappe in tutta Messina, il leader di Sud chiama Nord e federatore della Lista Libertà, De Luca, ha attraversato diverse località da Altolia a Santa Margherita, incontrando oltre 2.000 persone. Il “Camper della Libertà” lo ha accompagnato dal 13 maggio in un tour delle regioni italiane, che ora continua nelle province siciliane.

Ieri, De Luca ha dedicato un’intera giornata alla “sua Messina,” ricordando i successi ottenuti nel 2022, quando Federico Basile è stato eletto sindaco al primo turno con il 46% delle preferenze. A settembre, grazie ai voti dei cittadini, il partito è diventato il più votato in Sicilia e a livello nazionale ha ottenuto un senatore e un deputato in Parlamento. “Vi chiedo di concedermi ancora una volta la vostra fiducia in questa competizione per portare la vostra voce in Europa,” ha dichiarato De Luca durante le varie tappe ai gazebi della Libertà.

Ad attenderlo ai presidi della Libertà c’erano sostenitori e coordinatori dei comitati cittadini, che hanno animato le tappe e ricordato i risultati raggiunti, visibili a tutti grazie alla buona amministrazione del Sindaco di Sicilia. Tra questi successi, una rigenerata Villa Dante, il parco Aldo Moro inaugurato meno di tre giorni fa, e numerosi interventi in vari quartieri, da quelli collinari a quelli sulla litoranea, da piazza Cairoli trasformata a Fondo Fucile e Rione Taormina.

“Abbiamo fortemente voluto questi due incontri perché proprio questi quartieri oggi sono il simbolo del riscatto e i cittadini esempio di resilienza,” afferma De Luca. “Uno dei traguardi più significativi della nostra azione amministrativa è stata la liberazione della città dalle baracche. Grazie ai nostri sforzi, abbiamo restituito dignità a migliaia di famiglie messinesi.”

De Luca ha inoltre rassicurato tutti coloro preoccupati per il suo stato di salute: “Io girerò ogni angolo della Sicilia anche con le flebo fino all’ultimo giorno di campagna elettorale.”