19 Giugno 2024 - 07:16

Elezioni Europee, incontro del Comitato “Nodus Rete”: presentato il Programma della Lista “Libertà” di Cateno De Luca

Nel pomeriggio di oggi, all’Hotel Sant’Elia di Messina, si è svolto un incontro di grande rilevanza politica, organizzato dall’assessore alla Cultura Enzo Caruso, nella veste di Presidente del Comitato “Nodus Rete”. All’incontro sono intervenuti il sindaco di Messina, Federico Basile e il coordinatore del movimento “Sud chiama Nord” Nino Carreri. L’evento ha rappresentato un momento chiave per la presentazione del programma della lista “Libertà” di Cateno De Luca, in vista delle imminenti elezioni europee dell’8 e 9 giugno.

La lista “Libertà” composta da ben 19 partiti e movimenti politici, il cui simbolismo è sapientemente intrecciato nell’emblema della lista stessa, rappresenta una vasta coalizione di forze politiche accomunate da un obiettivo condiviso. Tra i membri di spicco, oltre al movimento “Sud chiama Nord” guidato dal carismatico Cateno De Luca, figurano anche “Sicilia Vera”, “Fronte Verde”, “Progresso sostenibile”, e molti altri ancora.

Il programma della lista “Libertà” si articola in 20 punti, presentati sotto lo slogan accattivante “Difendi La Libertà”. Questa scelta di parole riflette un sentimento diffuso tra una parte significativa dell’elettorato italiano, che percepisce l’Europa come un’entità sovranazionale talvolta troppo invadente nei confronti delle politiche nazionali. La promessa di ridimensionare l’influenza dell’Unione Europea a favore di una maggiore autonomia e controllo nazionale è diventata un vero e proprio mantra per molti partiti politici italiani.

Tuttavia, la lista “Libertà” va ben oltre i semplici slogan. Il suo programma dettagliato presenta una serie di proposte e obiettivi concreti, spaziando dalla tutela ambientale al sostegno alle famiglie, dall’agricoltura alla sicurezza, fino alla promozione di una maggiore sovranità nazionale. Questo ampio ventaglio di tematiche affrontate dimostra la volontà della lista di essere inclusiva e di rispondere a un vasto spettro di interessi e preoccupazioni dei cittadini italiani.

L’incontro di oggi presso l’Hotel Sant’Elia ha rappresentato quindi un’opportunità cruciale per l’assessore Enzo Caruso e il Comitato “Nodus Rete” di illustrare nel dettaglio il programma della lista “Libertà” e per sottolineare la determinazione, sotto la guida di Cateno De Luca, di creare un’agenda politica volta a riequilibrare i rapporti tra l’Italia e l’Unione Europea.