25 Giugno 2024 - 01:28

Giornalisti tra tutele, previdenza e assistenza, corso formativo il 9 maggio a Messina

“No al lavoro nero, sì all’informazione di qualità: giornalisti tra tutele, previdenza e assistenza”

E’ questo il tema dell’evento di formazione professionale organizzato dall’Ordine regionale di Sicilia che terrà a Messina il 9 maggio dalle 10 alle 13, all’auditorium Siremar di via Giuseppe Franza, 82.

Le novità per i giornalisti in materia di previdenza, assistenza sanitaria e contratti di lavoro saranno affrontati con Carlo Parisi, consigliere Cnog e segretario generale Figec Cisal, Santino Franchina, consigliere Cnog, Orazio Raffa, componente del comitato amministratore Inpgi gestione separata Maria Pia Farinella, fiduciaria Casagit per la Sicilia, Vincenzo Lombardo, consigliere nazionale Inpgi e Graziella Lombardo, componente giunta Figec Cisal e giornalista di MessinaToday.

Il corso, valido per tre crediti formativi, è l’occasione per fare il punto sulle misure di contrasto al lavoro nero da sempre nemico dell’informazione libera e di qualità, in grado dunque di assicurare i valori della vera democrazia.

Un tema caro alla categoria che mai come in questi anni vive un momento di profonda crisi in una società sempre più complessa e digitalizzata, con nuovi conflitti che mettono in discussione conquiste date già per acquisite in molti campi. Tra i temi che saranno affrontati anche quello della tutela professionale, la rivalutazione delle pensioni e all’aggiornamento dei valori delle prestazioni previdenziali ed assistenziali per l’anno 2024.