Crea sito

Il narcisista patologico che non puoi evitare: il metodo della roccia grigia

Il metodo della roccia grigia è una strategia che può essere utilizzata per interagire con individui manipolatori o violenti. Si tratta di diventare il più insensibili possibile al comportamento della persona violenta.

Questo approccio è spesso indicato per trattare con persone che soffrono di disturbo narcisistico patologico di personalità che però non è possibile evitare per svariati motivi (lavorativi, familiari, figli in comune) e con i quali pertanto non è possibile applicare la strategia del NO CONTACT.

Qual è il metodo della roccia grigia?

Il metodo della roccia grigia implica la comunicazione in modo poco interessante quando si interagisce con un narcisista patologico. Il nome “roccia grigia” si riferisce a come coloro che utilizzano questo approccio diventano insensibili, simili a una roccia.

La tecnica può comportare:

  • Evitare interazioni con il narcisista patologico
  • Mantenere brevi le interazioni inevitabili dando risposte brevi o di una sola parola alle domande
  • Comunicare in modo fattuale e non emotivo

L’obiettivo è far perdere interesse al narcisista patologico e interrompere il suo comportamento antagonista, per proteggere il benessere emotivo di una vittima.

Perché le persone lo usano?

Le vittime usano il metodo della roccia grigia come meccanismo per affrontare l’abuso emotivo del narcisista patologico. L’abuso emotivo include qualsiasi comportamento che una persona usa per esercitare il dominio e il controllo su qualcun altro. Questo può includere:

  • Insultare, umiliare o umiliare qualcuno caro alla vittima
  • Tentare di controllare le finanze, lavoro, vita sociale o aspetto della vittima
  • Gelosia estrema e possessività
  • Monitorare la vittima leggendo le sue e-mail, i testi o la cronologia delle sue ricerche online
  • Gaslighting, in cui finge che la vittima sia mentalmente instabile per indebolirla

Le vittime possono usare questa tattica se le interazioni con il narcisista patologico sono inevitabili. Ad esempio, le persone possono utilizzare questo metodo con:

  • Co-genitori
  • Colleghi
  • Vicinato
  • Membri della famiglia
  • Ex partner

Il metodo roccia grigia funziona?

Il funzionamento del metodo può dipendere dalla situazione della vittima, dal suo rapporto con il narcisista patologico e dal temperamento dello stesso.

Il metodo della roccia grigia potrebbe essere sufficiente a scoraggiare alcuni narcisisti patologici, ma non vi è alcuna garanzia che funzioni per tutti, inoltre comporta alcuni rischi.

Rischi

Alcuni dei potenziali rischi dell’utilizzo del metodo della roccia grigia includono:

Escalation o peggioramento dell’abuso

Se una vittima usa il metodo della roccia grigia e il narcisista patologico non perde immediatamente interesse, quest’ultimo potrebbe provare tattiche sempre più dannose per ottenere una reazione.

Ciò può portare all’escalation o al peggioramento dell’abuso o della manipolazione. In alcuni casi, i narcisisti patologici possono ricorrere a minacce o violenza se qualcuno non si comporta nel modo desiderato.

L’escalation è comune nelle relazioni con un narcisista patologico e può verificarsi gradualmente o improvvisamente. Per questo motivo, il metodo della roccia grigia non è una soluzione a lungo termine per le vittime che vivono con un narcisista patologico.

Soppressione delle proprie emozioni

I narcisisti patologici possono tentare di controllare il comportamento degli altri erodendo la loro identità personale. Possono minare l’individualità di qualcuno spingendoli a cambiare il modo in cui parlano, si vestono o si comportano.

Nel tempo, questo può danneggiare la salute mentale di una persona e renderla insicura di se stessa. C’è una possibilità che il metodo della roccia grigia possa esacerbare questo effetto incoraggiando le vittime a sopprimere le proprie emozioni e personalità.

È una buona idea essere consapevoli di questo mentre si utilizza questa tecnica. Se la vittima che lo pratica nota che l’approccio la fa sentire peggio, dovrebbe chiedere consiglio a un professionista della salute mentale o ad un terapista specialista in abusi.

Come e quando utilizzare il metodo della roccia grigia

Se qualcuno è in stretto contatto con un narcisista patologico, l’approccio più sicuro è cercare il supporto di un professionista qualificato.

Tuttavia, se questo non è possibile ed il contatto è inevitabile, il metodo della roccia grigia può essere un modo per stabilire dei limiti e ridurre al minimo i danni durante le interazioni.

Quando comunichi con il narcisista patologico, cerca di:

  • Essere breve: quando comunichi, dai risposte brevi alle domande, come “sì”, “no” o “Non lo so”.
  • Essere concreto: usa dichiarazioni semplici e fattuali durante la conversazione ed evita di divulgare opinioni o informazioni personali inutilmente. Ciò mantiene la conversazione impersonale.
  • Evita il coinvolgimento emotivo: questo può essere difficile, soprattutto se il narcisista patologico agisce in modo minaccioso o antagonista. Per rimanere distaccato dalla conversazione, prova a concentrarti sulla respirazione ed evita il contatto visivo.
  • Mantieni la privacy: evita di condividere informazioni personali con il narcisista patologico, anche sui social media.

Il metodo della roccia grigia antidoto contro il ritiro sociale da abuso

A volte, le vittime che subiscono abusi da un narcisista patologico si ritirano dalla loro vita sociale ed evitano di vedere i loro amici e la famiglia. Possono anche sembrare distanti o non rispondere durante le normali conversazioni. Questa è una reazione psicologica involontaria all’abuso.

Al contrario, il metodo della roccia grigia è intenzionale. Le vittime che lo usano lo fanno apposta e solo intorno a individui specifici. Non implica prendere le distanze dagli altri, ma solo dal narcisista patologico.

Cosa fare se il metodo roccia grigia non funziona

Se il metodo della roccia grigia non ha l’effetto desiderato o una vittima nota che questo ha un impatto sul proprio benessere, ci sono altri modi per farcela, un professionista qualificato potrà trovare quello più adatto alle esigenze specifiche.

Conclusioni

Le relazioni con i narcisisti patologici sono sempre particolarmente difficili da gestire. L’opzione ideale è sempre quella di rimuovere se stessi da tali relazioni utilizzando il NO CONTACT, ma a volte questo non è possibile.

Il metodo della roccia grigia può aiutare temporaneamente alcune vittime. Tuttavia, non è una soluzione a lungo termine, in particolare per coloro che vivono con narcisisti patologici. In queste situazioni, l’abuso può in conseguenza aumentare a livelli pericolosi.

Il consulto con un professionista qualificato, la pianificazione della sicurezza e la cura di sé stessi sono metodi importanti per rimanere emotivamente e fisicamente al sicuro laddove il contatto è inevitabile.