22 Luglio 2024 - 16:59

Il sindaco De Luca commemora la memoria di Boris Giuliano

Nel pomeriggio di oggi, il sindaco di Messina Cateno De Luca ha posto una corona di fiori ai piedi della lapide in Via Natoli per ricordare il 39° anniversario della morte del Commissario Boris Giuliano, capo della Squadra Mobile di Palermo, assassinato da Cosa Nostra, il 21 Luglio 1979, mentre pagava il caffè appena bevuto nella caffetteria Lux di via Di Blasi, a Palermo, Leoluca Bagarella gli sparò a distanza ravvicinata sette colpi di pistola alle spalle con una Beretta 7,65, uccidendolo.

Il primo cittadino lo ha voluto ricordare con queste parole:

“BORIS GIULIANO

quando essere istituzione prevale sull’essere uomo !

39 anni fa veniva trucidato dalla mafia.

Boris esempio del dovere senza se e senza ma …”