14 Luglio 2024 - 12:52

Jaan Roose Attraversa lo Stretto di Messina: Record Mondiale Sfumato a Pochi Metri dall’Arrivo

Jaan Roose, l’atleta estone di slackline Red Bull, ha sfiorato il record mondiale percorrendo oltre 3,5 km su una fettuccia larga 1,9 cm, sospesa a più di 200 metri sul livello del mare. Roose ha iniziato il suo percorso dalla Calabria per raggiungere la Sicilia, ma è scivolato a circa 100 metri dall’arrivo, vanificando l’impresa.

La partenza è avvenuta a Santa Trada, nel versante calabrese, ad un’altezza di 265 metri, mentre l’arrivo era previsto a Torre Faro, in Sicilia, dopo un percorso di oltre 3,5 chilometri. Nonostante abbia superato il precedente primato di circa 2,7 km, Roose è caduto poco prima di completare il tragitto, che presentava un dislivello di circa 130 metri.

Nonostante il mancato record, Roose rimane il primo uomo ad aver attracersato lo Stretto di Messina, percorrendolo a piedi su una slackline sospesa sul Mediterraneo in 2h56’32”. Per quasi 3 ore, Roose ha dimostrato una maestria esemplare e una forza mentale fuori dal comune, realizzando una straordinaria impresa mai tentata prima.

La traversata del tratto di mare tra Sicilia e Calabria rappresentava una sfida sportiva monumentale e audace per molti motivi: dalla distanza enorme alle difficili condizioni atmosferiche e alle complesse difficoltà ambientali. La slackline è stata tesa tra i piloni dell’ex elettrodotto dello Stretto, con punti a diverse altezze, creando un dislivello che ha richiesto una precisione assoluta.

Ecco le sue parole “a caldo” subito dopo l’arrivo sul pilone messinese: “Mi sento ‘jaantastic’, sono super contento, un po’ stanco e provato… ma ragazzi, ho fatto la storia, ho camminato per 3,6 km sullo Stretto di Messina! È stata una lunga camminata, piena di sorprese dall’inizio alla fine, ho avuto qualche difficoltà, ma il tempo è stato buono, mi aspettavo più vento.”

Jaan Roose ha scritto una nuova pagina nella storia dello sport, dimostrando che con la giusta preparazione, forza mentale e capacità fisiche, nessun ostacolo è insormontabile.