22 Giugno 2024 - 15:53

Lilly Fazio eletta vice-presidente di Assovini Sicilia

Tre imprenditrici alla guida dell’Associazione più rappresentativa del sistema vino dell’isola. Lilly Fazio: “Le donne sono un valore aggiunto da sempre riconosciuto dall’Associazione, sin dalla fondazione”.

Lilly Fazio, Amministratore unico di Casa Vinicola Fazio, è stata riconfermata, per il quarto mandato consecutivo, nel Consiglio di Amministrazione di Assovini Sicilia e affiancherà la neo-presidente Mariangela Cambria e il Consigliere delegato Josè Rallo alla guida dell’Associazione per il prossimo triennio, insieme al Consiglio direttivo in gran parte dei suoi componenti anch’esso riconfermato.
L’imprenditrice dell’azienda ericina ha voluto così commentare: “L’Associazione è un valore per tutta l’economia della Sicilia, non solo per la filiera del vino; i 25 anni di attività di Assovini sono stati straordinari proprio per la capacità di indicare nuovi percorsi e nuovi traguardi per il vino di qualità dell’isola”.
Negli anni precedenti Lilly Fazio era già stata consigliere con le presidenze di Francesco Ferreri, Alessio Planeta, Laurent Bernard de la Gatinais. Oggi affiancherà Mariangela Cambria, anche lei consigliere senior, chiamata alla presidenza di Assovini Sicilia.
“Un quarto di secolo di Assovini – ha concluso Lilly Fazio – vissuto con entusiasmo e preparando anche le nuove generazioni del sistema vino siciliano. Che siano poi tre donne imprenditrici a condividere la guida di questo triennio è un altro valore aggiunto distintivo che ha sempre caratterizzato l’Associazione sin dal suo esordio. Le donne sono state da sempre decisive in Assovini”.